>   Academy   >   Manutenzione Tecnologie

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - HYD 200

Manutenzione e miglioramento dei sistemi oleodinamici

6

Seminario valido per la certificazione CETOP di Assofluid Oleodinamica Livello 2. Informazioni

Rivolto a

Manutentori esperti operanti su impianti con soluzioni idrauliche, montatori e tecnici esperti con compiti di diagnostica, intervento e miglioramento.

Obiettivi

  • Interpretare schemi oleodinamici complessi
  • Diagnosi e risoluzione per problematiche complesse su impianti oleodinamici
  • Riconoscere e interpretare le soluzioni progettuali e le funzionalità oleodinamiche nel sistema macchina/impianto
  • Identificare soluzioni di miglioramento per anomalie o per incremento di produttività/efficienza sull'impianto

Contenuti

Impianti oleodinamici

  • Struttura di un impianto oleodinamico e integrazione con i sistemi di controllo in automazione
  • Simbologia, lettura e interpretazione di schemi oleodinamici complessi

Manutenzione ordinaria e a guasto

  • Conoscere la sequenza di lavoro della macchina
  • Individuare il sottosistema in avaria- Metodologie nella ricerca guasti
  • Riconoscimento dei principali segnali deboli sul sistema oleodinamico
  • Identificare le valvole in avaria
  • Pulizia valvole e montaggio dei fori calibrati
  • Sistemi a piastre, con valvole modulari o a cartuccia
  • Conoscere tecniche e metodi di montaggio
  • Riconoscere le anomalie e il corretto ricambio
  • Come installare le elettrovalvole proporzionali
  • Effettuare le regolazioni meccaniche ed elettroniche
  • Pompe a portata fissa e variabile
  • Regolare e tarare i compensatori
  • Riconoscere i segnali deboli sull'efficienza/affidabilità delle pompe
  • Fluidi
  • Gli interventi di manutenzione preventiva
  • La criticità della pulizia fluido
  • Caratteristiche dei fluidi, campi di utilizzo e tollerabilità con i componenti
  • Sistemi di filtraggio
  • Quando e come scegliere di sostituire il fluido di lavoro
  • Procedure per il rabbocco e la sostituzione dei fluidi

Miglioramento

  • Valvole a cassetto, a cursore e a cartuccia
  • Caratteristiche e differenze per soluzioni applicative specifiche
  • Esempi d'impianti con analisi di potenziali/possibili soluzioni migliorative:
    • presse
    • impianti di sollevamento
    • macchine movimento terra
    • integrazione di schemi impianto/assiemi non presenti

Sicurezza e ambiente

  • Operare in sicurezza
  • Corretto smaltimento dei fluidi di lavoro
  • Rischi individuali e ambientali nell'uso dei fluidi idraulici

Laboratorio

Esercitazioni operative e prove su componenti e schemi idraulici

Attività in azienda: Hydraulic Design 4U

Ricerca - soluzione guasti personalizzata su schemi impianti dell'azienda.

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati