>   Academy   >   Operations & Supply Chain Management

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - ENG 221

Line redesign 4.0 per le aziende manifatturiere

E

Rivolto a

  • Direzione industriale e stabilimento
  • Engineering e industrializzazione
  • Responsabile miglioramento

Obiettivi

  • Essere in grado di definire e ipotizzare il layout e configurazioni flessibili per un future state di una linea produttiva
  • Conoscere e valutare scelte alternative per il miglioramento dei processi esistenti e valutare le implicazioni sull'organizzazione dello shopfloor
  • Essere in grado di valutare le prestazioni target richieste in termini di costo, qualità e tempo di risposta al mercato, lead time, flessibilità, efficienza e come le soluzioni 4.0 possono essere abilitanti per superare alcuni vincoli di sistema
  • Come realizzare un assessment tecnologico sulla linea e sulle singole macchine (Maturity model 4.0 VDMA)

Contenuti

Primo giorno: presso sede FESTO

Definire la rotta

  • La strategia industriale tradotta in target di costo, capacità e flessibilità
  • I vincoli di sistema: come governarli
  • I 5 Principi del Lean Thinking: Value, Value Stream, Flow, Pull, Perfection
  • Le tecnologie innovative di Industry 4.0 che abilitano le logiche Lean
  • L'approccio: "prima snellisco e poi automatizzo"
  • Process flow: come fare scorrere il flusso di creazione del Valore
  • Le fasi per la ri-progettazione del re-layout: assessment as-is e mappatura to-be

Cellular Manufacturing

  • I passi per la creazione delle celle di produzione e la ridefinizione del layout complessivo: l'importanza di conciliare la visione d'insieme con la progettazione di dettaglio
  • Definizione di capacità produttiva e Takt Time: perché è fondamentale per la definizione del flusso e come calcolarlo
  • Implementare la Group Technology di prodotto per l'identificazione dei flussi prioritari
  • Best Practices per la progettazione di dettaglio e il dimensionamento degli impianti in un processo Lean
  • Parametri caratteristici per una corretta analisi dell'abbinamento Uomo-macchina: Tempo Macchina, Macchina Ferma, Macchina Lavora
  • Scelta dell'abbinamento ottimale in funzione di flusso, costi e domanda
  • Il bilanciamento ottimale delle linea e le configurazioni flessibili in funzione della capacità richiesta
  • Logiche di implementazione dell'automazione (manuale, semiautomatica, automatica)
  • La misurazione delle performance di processo
  • L'ottimizzazione – bilanciamento delle postazioni e la standardizzazione delle operazioni
  • Visual management: istruzioni operative assistite e reportistica di performance operative
  • L'importanza dell'ergonomia nella progettazione di dettaglio: definizione di Golzen Zone e Strike Zone

Tecnologie abilitanti per il re-design dei processi produttivi

  • Fattori e tecnologie abilitanti della fabbrica digitale
  • Le valutazioni per l'inserimento di cobot, navette robot intelligenti e flessibili, dispositivi di realtà aumentata e soluzioni di intelligenza artificiale, sistemi di additive manufacturing in linea, soluzioni digitali di visual comunication
  • L'impiego della simulazione digitale per la valutazione di scelte alternative di processo
  • Le logiche tecnico – economiche per l'individuazione di soluzioni affidabili, standardizzabili e riconfigurabili
  • Il percorso di cambiamento organizzativo e miglioramento continuo
  • Il modello di Assessment 4.0: la guida per la strategia aziendale verso l'innovazione

Sperimenterete

  • Illustrazione di casi aziendali di successo
  • "sperimentazione" tramite l'impiego di filmati di tecnologie innovative di Industry 4.0

Secondo giorno: presso uno dei partner

Il caso Rittal/SEW

  • Il contesto e le scelte sulle prestazioni delle Operations
  • Quale è stato il percorso per il re-design
  • Dalla progettazione del flusso fino all'introduzione soluzioni digitali e automatiche di I4.0.
  • Visita mirata nei reparti produttivi con numerosi focus relativi alle scelte effettuate relative alla configurazione di cellular manufacturing, di abbinamenti e bilanciamenti, di implementazioni di fabbrica digitale

"Laboratorio di analisi e confronto" tra partecipanti, azienda e consulente

  • Dibattito sul caso Rittal/SEW
  • Riflessioni e sviluppo di un'ipotesi di lavoro per l'applicazione di alcune soluzioni su casi reali dei partecipanti con gruppi di lavoro dedicati

Potrebbe interessarvi anche

Industry 4.0 Best Practice in Festo

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati