>   Academy   >   Sicurezza e Normative

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - HSE 330

La Direttiva Macchine 2006 42/CE

c

Rivolto a

Fabbricanti, Progettisti, Approvvigionatori, Tecnici aziendali, RSPP, ASPP, Verificatori.

Valido come aggiornamento per tutti i macrosettori ATECO ai sensi dell'Accordo sancito il 26.01.2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome.

Obiettivi

  • L'incontro è imperniato sulla nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE, recepita in Italia dal D.Lgs. 17/2010 ed entrata obbligatoriamente in vigore dal 29 dicembre 2009, in sostituzione della precedente 98/37/CE
  • In particolare si intende illustrare e approfondire le novità rispetto al testo precedente e i riflessi che queste sono destinate ad avere per fabbricanti, progettisti, acquirenti, tecnici aziendali e verificatori

Contenuti

  • La Direttiva 2006/42/CE e il D.Lgs. 17/2010 di recepimento in Italia
  • Il controllo di mercato in Italia sulle macchine nuove
  • Campo di applicazione della direttiva
  • I componenti di sicurezza ricadenti nella direttiva
  • Procedure da assolvere prima della Dichiarazione e della Marcatura CE
  • Il nuovo sistema di garanzia definito di "Qualità totale"
  • I manufatti considerati "quasi macchine" e la relativa Dichiarazione di incorporazione
  • Scadenza prevista per gli attestati di tipo già rilasciati dagli organismi notificati
  • Procedura prevista per l'eventuale contestazione delle norme tecniche armonizzate
  • Procedimento a cui viene sottoposto chi dichiara CE una macchina non conforme alla direttiva
  • I requisiti essenziali di sicurezza
  • La commercializzazione delle macchine usate (regole vigenti in Italia)
  • Sanzioni previste dal D.Lgs. 17/2010

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati