>   Academy   >   Operations & Supply Chain Management

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Percorso

Gestione Logistica Distributiva

H

Ottimizzare i risultati in termini di servizio, costo globale e rischi.

Valutare le scelte alternative nazionali e internazionali.

Gestire i KPI, l'operatività, il flusso delle informazioni e le procedure doganali

All'interno del costo globale di fornitura e di prodotto, il peso della componente trasporto è fortemente aumentata negli ultimi anni.
Inoltre imercati che prima erano lontani, ora sono raggiungibili in modi e tempi accessibili a molti in una reale prospettiva globale.
Ma questi, seppur importanti, non sono gli unici elementi della trasformazione in atto.

La flessibilità, il servizio, i tempi, la dimensione degli stock lungo tutta la filiera sono infatti diventati elementi critici di cui tenere conto.
Fino ad alcuni anni fa le Supply-Chain venivano costruite prevalentemente a partire dalla fabbrica; ora sempre di più partono da un'analisi complessa del rapporto fornitore/cliente e devono ricercare sia l'agilità sia un adeguato bilanciamento dei costi.

Il processo di trasporto (deliver/return) spesso è quasi completamente terziarizzato e la gestione delle singole componenti così come quella dei rischi non è immediatamente visibile da parte dell'azienda cliente che fruisce del servizio.
Le soluzioni logistiche impattano direttamente sulle prestazioni di diversi processi (acquisti, commerciale, operations, finance) e un approccio corretto non dovrebbe misurarne solo il costo ma integrare anche indicatori che ne valutino le performance a livello complessivo, in modo da ottenere un vero strumento a supporto della strategia della Supply-Chain dell'azienda.

In questo scenario i trasporti acquisiscono un ruolo sempre più critico trasformandosi in un elemento fondamentale del processo di filiera.

Come scegliere la giusta configurazione e mix di soluzioni per la propria azienda?
Come impostare una strategia per sincronizzare le caratteristiche del processo logistico distributivo con le esigenze di crescita del business su mercati e clienti?
Come evitare i rischi e gestire le normative nazionali e internazionali?


Questa iniziativa è inserita all'interno del Catalogo Fondimpresa 2015/2016 dedicato alle PMI (contributi aggiuntivi pari a 10 milioni di euro sono stati stanziati per le PMI che partecipano ai corsi a catalogo).

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati