>   Academy   >   Innovazione e Sviluppo Prodotto

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - SP 362

Metodi per la definizione delle tolleranze meccaniche per la riduzione di costi, scarti e deroghe

Q

Destinatari

Resp. Progettazione, Progettisti, Resp. Engineering, Resp qualità

Obiettivi

  • Fornire le competenze per consolidare ed uniformare all'interno dell'ufficio tecnico le competenze per valutare, calcolare ed assegnare correttamente le tolleranze a disegno;
  • Approfondire le problematiche operative concrete connesse alla introduzione, realizzazione e gestione pratica all'interno dell'azienda.

Contenuti

  • Introduzione
    • Progettare per la Capability: definire prodotti allineati alle esigenze dei clienti e producibili
    • L'impatto delle Tolleranze sui Costi del prodotto e della Non Qualità
    • L'uso distorto dei margini di sicurezza e delle conseguenti deroghe produttive
  • Allocazione delle tolleranze partendo dai requisiti
    • La valutazione della qualità progettata
    • Variabilità e Process Capability
    • Capovolgimento dell'ottica del progettista: "vedere" la variabilità associata ai parametri progettuali e derivare da essa le relative tolleranze progettuali
    • Classificazione delle caratteristiche e livelli di Process Capability richiesti
    • Criteri per la definizione delle quote critiche/importanti
  • Catene di Tolleranze
    • Cosa è una catena di tolleranze
    • Esempio di catene di tolleranze nel campo della meccanica
    • Catene di tolleranze lineari e non lineari: esempi
    • Presentazione dei diversi metodi utilizzati e dei criteri di scelta
  • Worst case analysis
    • Definizione del loop diagram
    • Calcolo del valore nominale della quota
    • Calcolo del campo di tolleranza in worst case
    • Ottimizzazione del risultato
  • Metodi statistici
    • Cenni di statistica
    • La versione semplificata del calcolo statistico RSM (Root Sum of Square)
    • Il calcolo delle catene di tolleranza utilizzando i valori di deviazione standard
    • Metodo Montecarlo
    • Analisi complesse e strategie di calcolo da adottare

Sperimenterete
Esercitazioni e numerosi esempi operativi.

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati