>   Academy   >   Innovazione e Sviluppo Prodotto

Linkedin

Facebook

Google Pluss

Email

Twitter

S
h
a
r
e

Seminario - SP 300

FMEA (Failure Mode and Effect Analysis)

Q

Rivolto a

Responsabili e Professionisti di Ricerca e Sviluppo,progettazione, produzione e qualità.

Obiettivi

  • Utilizzare questa efficace metodologia come strumento di anticipazione dei rischi e degli errori sia durante lo sviluppo del prodotto sia durante il processo realizzativo
  • Applicare nel contesto corretto lo strumento FMEA di Prodotto o di Processo

Contenuti

F.M.E.A. come strumento di prevenzione

  • Formalizzare le informazioni per prevenire
  • Incidenza su qualità ed affidabilità
  • Analisi dei guasti possibili
  • Classificazione/elaborazione delle azioni correttive
  • Living document: la gestione delle modifiche in tempo reale

La metodologia F.M.E.A. di prodotto e di processo

  • Preparazione all'analisi
  • Definizione del problema
  • Creazione dell'elenco dei modi di guasto
  • Procedura di compilazione del modulo

La documentazione necessaria per lo sviluppo dei lavori F.M.E.A.

  • Gli indici F.M.E.A.: probabilità, gravità, rilevabilità
  • Criteri di valutazione degli indici (P, G, R)
  • Calcolo del R.P.N. (Risk Priority Number)
  • Gli standard da rispettare e le azioni correttive
  • Corretta interpretazione del significato dei termini e dei parametri usati

Linee guida

  • Come classificare il livello di F.M.E.A.
  • Come classificare i livelli di "probabilità di frequenza" e di "probabilità che il difetto o un prodotto difettoso raggiungano il Cliente"

Questa iniziativa è inserita all'interno del Catalogo Fondimpresa 2015/2016 dedicato alle PMI (contributi aggiuntivi pari a 10 milioni di euro sono stati stanziati per le PMI che partecipano ai corsi a catalogo).

LOGIN



Ricordami

Se hai dimenticato la password clicca qui.

Non sei ancora iscritto?

Registrati